Che cos’è il Prostamol?

ProstamolLa prima cosa che è importante specificare è che il Prostamol non è un farmaco bensì un prodotto naturale alla stregua di un integratore alimentare nonostante venga prodotto dalla casa farmaceutica Menarini SPA. La sua composizione naturale lo rende un’alternativa ai farmaci convenzionali molto appetibile soprattutto vista la tendenza sempre più diffusa di optare per ciò che madre natura ha da offrirci ed evitare le sostanze chimiche che ormai si trovano ovunque.

Gli ingredienti contenuti nel Prostamol

Gli ingredienti che compongono quest’integratore naturale sono ovviamente principi attivi che si trovano in natura, nello specifico quelli estratti dalla Serenoa repens (conosciuta anche col nome Saw Palmetto), una piccola palma tipica della zona sudest degli Stati Uniti d’America.

Quindi, gli ingredienti contenuti nell’integratore sono:

  • Serenoa Repens (Batram) small (estratto oleoso da frutto);
  • Gelatina;
  • Glicerolo 85%.

In ogni capsula del prodotto sono presenti 320 mg di Serenoa Repens (Batram) Small (estratto oleoso da frutto).

I pazienti che dovrebbero assumere il Prostamol

Come indica il nome stesso dell’integratore, questo prodotto naturale dev’essere assunto da quelle persone che hanno problemi alla prostata, più nello specifico chi soffre d’ipertrofia benigna, che implica un notevole aumento delle dimensioni della ghiandola. Di conseguenza, quest’integratore dovrebbe essere assunto intorno ai 45 – 50 anni d’età sia come forma per curare la patologia, sia come metodo di prevenzione dell’insorgere del disturbo.

Quali sono gli effetti del Prostamol?

Gli effetti di quest’integratore naturale sono diversi e di natura terapeutica. In primo luogo, il prodotto favorisce la prevenzione del formarsi di un eventuale cancro ed allo stesso tempo contribuisce al rallentamento della crescita e l’espansione dello stesso. In secondo luogo, l’assunzione di questo prodotto è molto efficace nei casi in cui sia presente un disturbo di iperplasia prostatica benigna perché i sintomi legati a questa condizione vengono notevolmente attenuati. I sintomi citati sono la sensazione di avere la vescica piena, lo stress all’atto della minzione, la nicturia, la disuria, la pollachiuria ed il dolore. Inoltre, la resistenza all’atto dell’urinare torna ad uno stato di normalità.

Attualmente, il produttore offre uno sconto promozionale per risparmiare fino al 50%. Basta cliccare sul Seguente link!

Come assumere il Prostamol

Questo prodotto totalmente naturale è presente sul mercato sotto forma di capsule e se ne raccomanda l’assunzione immediatamente dopo i pasti. Per l’assunzione delle capsule si consiglia l’accompagnamento di un sorso d’acqua. In base alla patologia che affligge il paziente, l’integratore può essere prescritto in una posologia che parte dall’assunzione di 160 mg di principio attivo al giorno fino a 320 mg una volta al giorno.

Prostamol: i vantaggi e gli svantaggi nell’assunzione del farmaco

Data l’essenza naturale del prodotto, gli effetti positivi di quest’integratore derivano dal suo principio attivo, l’estratto vegetale di Serenoa Repens. Essi sono:

  • Effetti antiproliferativi
  • Effetti antinfiammatori
  • Effetti antiandrogenici sulla prostata
  • Non ha effetti collaterali sull’erezione
  • La libido sessuale resta invariata
  • Non altera la concentrazione degli ormoni sessuali
  • È un antigene specifico della prostata nel plasma sanguigno

I possibili svantaggi riguardanti l’assunzione di questo prodotto riguardano l’utilizzo che il paziente fa di altri prodotti farmaceutici o a base di erbe e tra questi rientrano:

  • Gli ormoni (sia estrogeni che androgini come per esempio il testosterone)
  • Quei prodotti erboristici che possono creare emorragie perché a base di determinate erbe, tra le quali l’aglio, lo zenzero e ginkgoba o farmaci che aiutano alla diluzione del sangue come l’eparina e il warfarin
  • L’utilizzo dell’aspina in concomitanza con quest’integratore naturale può aumentare il rischio di emorragie

Ci sono effetti collaterali in seguito all’assunzione del Prostamol?

Nonostante si tratti di un prodotto naturale, gli effetti collaterali nell’assumerlo sono legati alla poca tolleranza o intolleranza che il soggetto può avere nei confronti dei suoi componenti. Per esempio, i pazienti con intolleranza all’integratore possono sentire bruciore di stomaco, nausea e dolori addominali. Inoltre, ci sono casi in cui l’assunzione del prodotto portino allo sviluppo di reazioni allergiche di diversa natura come prurito e gonfiore. Per ovviare a questo tipo di effetti collaterali, i medici consigliano di assumere l’integratore solo con acqua e non altre bevande come succhi di frutta o latte per esempio.

Attualmente, il produttore offre uno sconto promozionale per risparmiare fino al 50%. Basta cliccare sul Seguente link!

Prostamol: una recensione generale

Assumere il prodotto è di per sé molto vantaggioso perché il paziente sa che non avrà effetti collaterali legati all’utilizzo di un farmaco invadente e creato con l’utilizzo di sostanze chimiche. L’integratore naturale ha quindi dalla sua il grosso vantaggio di essere privo di rischi concreti rispetto a molte medicine presenti sul mercato che spesso invece di risolvere il problema portano all’insorgere di situazioni più delicate e in certi casi, pericolose (per esempio, forti allergie). Trattandosi di un prodotto legato ai problemi di prostata, è senz’altro interessante ed entusiasmante specificare che, a differenza di molti farmaci utilizzati con lo stesso scopo, quest’integratore non influisce in maniera negativa sulla vita sessuale del paziente.

Testimonianze legate all’assunzione di Prostamol

Le testimonianze legate all’assunzione di questo prodotto sono in genere molto positive dato che non sono pochi i clienti che sono grati all’integratore per non essere più costretti a svegliarsi numerose volte nel corso della notte per andare al bagno. Un altro aspetto molto ricorrente è il prezzo contenuto del prodotto a base di Serenoa Repens che pur essendo naturale al 100% presenta un costo che si adatta alle tasche di tutti. La maggior parte delle testimonianze descrivono quest’integratore come un vero e proprio toccasana, un salto di qualità per quelle persone che a partire dai 45 anni iniziano a notare qualche problema con la prostata. Sfortunatamente, come detto sopra, il prodotto non ha degli effetti positivi con tutti i pazienti quindi alcune testimonianze vanno controcorrente, indicandolo come un integratore che non soddisfa le aspettative e non presenta un’alternativa ai problemi della ghiandola prostatica.

Quali sono i costi del prodotto?

Quest’integratore non ha dei costi eccessivi pur essendo naturale e viene solitamente venduto in confezioni da 30 capsule. I prezzi di una confezione da 30 capsule si aggirano su una media di 15 euro. In base al venditore e al numero di pezzi venduto, il prezzo può salire fino a poco più di un centinaio di euro.

Attualmente, il produttore offre uno sconto promozionale per risparmiare fino al 50%. Basta cliccare sul Seguente link!

Come posso comprare il Prostamol?

Per acquistare questo prodotto è sufficiente mettere il nome su un motore di ricerca come google e si avranno diversi rivenditori a disposizione. L’integratore a base di Serenoa Repens è disponibile anche in mercati virtuali molto conosciuti tra gli utilizzatori della rete, tra i quali spicca Amazon. In alternativa, il compratore dovrà entrare sulla pagina web ufficiale dell’integratore, www.prostamol.it, e contattare il numero verde di servizio clienti 800 99 97 60 per ottenere ulteriori informazioni sull’acquisto anche se il sito consiglia di rivolgersi direttamente al proprio medico o il farmacista di fiducia.

Prostamol: si traggono le conclusioni

Questo prodotto naturale ha portato alla nascita di un dibattito molto aperto tra quei medici che lo considerano un ottimo supporto per la cura dell’iperplasia prostatica benigna e quegli esperti che lo inquadrano come trattamento a ciclo unico a base del solo farmaco. Inoltre, numerosi studi indicano che i benefici di quest’integratore sono diversi a seconda del paziente che lo assume dato che solo un 50% di chi lo utilizza ha ottenuto risultati soddisfacenti dopo una lunga cura. Altro aspetto da tenere in considerazione è che i sintomi legati all’adenoma possano essere temporanei quindi con una conseguente assunzione del prodotto naturale in maniera permanente. Infine, l’assunzione di quest’integratore a lungo termine non causa danni al fegato ed ai reni vista la sua natura e il suo utilizzo non è da considerarsi un’alternativa alla cura degli adenomi dato che si limita alla riduzione dei sintomi.

In ogni caso, si può affermare con certezza che l’utilizzo di questo prodotto apporta degli importanti benefici all’organismo con il semplice fatto che non si tratta di un farmaco invasivo e soprattutto privo di sostanze chimiche.

Riassunto
Data
Prodotto
Prostamol
Valutazione
41star1star1star1stargray